I 10 SEMINARI
di Rebirthing Evolutivo

  • I 10 seminari sono un percorso di formazione continuo dove ogni mese propongo un tema specifico.

    Essi contengono tutti gli insegnamenti del Rebirthing Evolutivo e si ripetono ogni anno (ogni mese esclusi agosto e dicembre).

    È possibile partecipare ad un singolo seminario o fare il percorso completo.

    Essendo moduli separati, si può iniziare il percorso in qualsiasi momento, tutti i seminari sono comunque collegati e hanno come obiettivo quello di fornire delle conoscenze pratiche per la propria consapevolezza e crescita personale.


    Ogni seminario si conclude con una sessione di Respiro Circolare che è il filo che li unisce e che accompagna nella loro comprensione.

    Il percorso completo dei 10  seminari porterà quindi ad un processo di trasformazione interiore e alla conoscenza approfondita della tecnica del respiro circolare.

    alla fine del percorso completo verrà rilasciato un attestato di partecipazione valido per completare la scuola professionale di Rebirthing Evolutivo.

  • Il mio percorso di crescita ed evoluzione interiore inizia con la prima seduta di Rebirthing.

    Attraverso il Respiro Circolare feci un’esperienza catartica molto intensa e profonda, grazie alla quale, capii che il mio cammino era quello di imparare i segreti di questa speciale tecnica di respirazione e aiutare le persone attraverso il suo grande potere.

    Da allora sono seguiti tanti anni di ricerca e attività professionale, dove ho ricevuto insegnamenti che hanno cambiato profondamente la mia vita.

    Negli incontri, nei corsi e nelle pratiche che ho seguito, ho compreso che tutti i percorsi di evoluzione personale e spirituale vanno nella stessa direzione, che la guarigione del corpo non può essere separata dalla guarigione dell’anima e che il nostro fine ultimo è ritornare all’Amore, ossia al divino che è già dentro di noi.

    Così, dopo essermi specializzato nella pratica del Respiro Circolare (Rebirthing) cominciai a raccogliere tutto ciò che la vita mi donava giorno dopo giorno, per poterlo condividere col mondo.

    Volevo unire gli insegnamenti ricevuti e la potenza del respiro, in un percorso chiaro, concreto e accessibile a tutti, che aiutasse realmente le persone a ritrovare benessere, gioia e pace.

    Fu durante una cerimonia sciamanica, in uno stato di grande connessione interiore che il progetto a cui lavoravo da anni, si presentò in tutta la sua chiarezza e nel suo senso più profondo.

    In quella fondamentale esperienza, giunsero intuizioni, ricordi e messaggi grazie ai quali ho definito i 10 seminari, i titoli e tutti gli argomenti che avrei trattato in ognuno di loro.

    Capii che in questo cammino il Respiro Circolare sarebbe stato il mio spirito guida e dopo quella cerimonia, nacque il nome Rebirthing Evolutivo.

    Ora ho compreso che questo cammino mi è stato donato per ricordarmi da dove vengo.. affinché io possa condividerlo e aiutare chi mi è accanto.

    Ringrazio l’universo che mi permette di vivere, attraverso questi insegnamenti che sono il mio contributo al mondo, affinché ognuno di noi possa evolvere, crescere e rendere questo pianeta un posto migliore.

  • Il Rebirthing Evolutivo si basa sul Respiro Circolare per cui i primi insegnamenti che ho ricevuto derivano da coloro che mi hanno seguito nella pratica e nella comprensione di questa tecnica che ha cambiato profondamente la mia vita.

    Grazie a Leonard Orr che per primo l’ha riscoperta, dandole un nome e una forma che fossero più comprensibili per noi occidentali.. contribuendo così alla sua diffusione nel mondo..

    Grazie a Filippo Falzoni.. il mio primo insegnante.. che dedica la sua vita alla divulgazione del Rebirthing Transpersonale.. con onestà, professionalità e saggezza, grazie a Stanislav Grof e alla sua Respirazione Olotropica..

    Grazie a tutti gli insegnanti di ogni scuola di respiro, che mi hanno seguito personalmente, aiutandomi a capire quale fosse per me, il modo miglior per assistere gli altri..
    E grazie alle centinaia di persone che ho fatto respirare in tanti anni.. e che sono stati i veri maestri..

    DAL RESPIRO AL PERCORSO EVOLUTIVO..

    Il Rebirthing Evolutivo unisce gli insegnamenti dei metodi e delle filosofie che ho approfondito e praticato in tanti anni di ricerca..

    Il mio approccio evolutivo nasce quindi con gli insegnamenti della PSICOLOGIA UMANISTICA che per prima si avvicina all’essere umano nella sua totalità, portando nel mondo occidentale una visione olistica, focalizzandosi sulle risorse e sulla auto-realizzazione di ogni individuo.

    Grazie ai suoi padri Carl Rogers, Abraham Maslow, Rollo May..
    Grazie a Friedrich Perls, Eric BerneThomas Gordon e a Luigi De Marchi.

    Un altro aiuto importante deriva dalla PSICOLOGIA TRANSPERSONALE che con il suo approccio apre la psicologia occidentale ad un percorso spirituale e al risveglio di ogni individuo..

    Grazie quindi ai suoi padri Carl Jung, Roberto Assagioli e Ken Wilber 

    Fondamentale nel Rebirthing Evolutivo è il contributo delle COSTELLAZIONE FAMILIARI e il lavoro di Bert Hellinger.

    Grazie alle filosofie e ai grandi cammini spirituali delllo ZEN e del BUDDHISMO.. che con i loro insegnamenti ci mostrano il senso del cammino interiore e della meditazione..

    Grazie ad Eckart Tolle e Thich Nhat Hanh che ci insegnano il valore e la forza della presenza..

    Grazie a Barry Long e all’AMORE SACRO..

    Grazie a Krishnamurti, Osho, Nisargadatta a e tutti i grandi maestri che con le loro parole ci illuminano la via..

    Grazie a Buddha e a Gesù..

    Grazie agli insegnamenti dello SCIAMANESIMO che in tutto il mondo porta lo stesso messaggio di amore per madre terra.. e che ci mostra Dio in ogni cosa..

    Grazie a tutti i Popoli Nativi che ci tramandano la saggezza del Grande Spirito..

    Grazie a Madre Ayahuasca.. che mi ha accompagnato con amore e determinazione fin qui..

    Grazie all’UNIVERSO e al suo piano, a cui ora mi affido con fiducia.

Affidati al messaggio
del maestro,
non alla sua personalità.

Affidati al senso,
non alle parole.

Affidati alla saggezza dell’anima
non alla mente che giudica.